Serramenti in legno e PVC, Porte d'arredamento, Sistemi di sicurezza passiva
Serramenti in legno e PVC, Porte d'arredamento, Sistemi di sicurezza passiva

Sistema Ideal 4000

Caratteristiche Tecniche:

  •  proprietà di isolamento termico delle combinazioni standard valore U= 1,3 W/m²K
  • spessore vetro fino a 41 mm
  • isolamento acustico fino a 45 dB (IV classe di protezione acustica)
  • 2 varianti di design per l’anta (a gradino| complanare)
  • disponibile in diverse forme per un design personalizzato
  • fermavetro di design per l’interno
  • possibilità di drenaggio nascosto
  • sistema a 5 camere come combinazione standard
  • sistema di guarnizione perimetrale in battuta nel telaio e nell’anta
  • l’utilizzo di apposita ferramenta di sicurezza assicura una protezione anti-effrazione ottimale.
  • sistema con guarnizione in battuta disponibile in diversi colori di rivestimento.

Sistema Ideal 8000

Caratteristiche Tecniche:

  • uw fino a 0,67 W/m²K
  • profilo a 6 camere
  • sistema a guarnizione centrale con tre livelli di tenuta
  • anta dal design classico e sottile
  • rinforzi in acciaio all’interno del profilo che garantiscono stabilità anche a finestre di grosse dimensioni
  • nella variante a gradino è possibile realizzare uno spessore di vetratura fino a 51mm
  • nella variante semicomplanare è possibile realizzare uno spessore di vetratura fino a 59 mm
  • il particolare alloggiamento della ferramenta garantisce una sicurezza antieffrazione ottimale
  • disponibile in diversi colori di rivestimento 

Rivestimenti

Tutti i rivestimenti aluplast sfruttano una innovativa tecnologia che migliora fortemente le proprietà di utilizzo e preserva le qualità della superficie ancora più a lungo.

I rivestimenti infatti contengono pigmenti brevettati e appositamente sviluppati che diminuiscono sensibilmente la temperatura della superficie delle finestre rivestite. Più di 40 rivestimenti sono a vostra disposizione per darvi modo di personalizzare la facciata con forme e colori diversi.

Sicurezza e proprietà Antieffrazione

Secondo informazioni della polizia le effrazioni più frequenti sono praticate sollevando, perforando e sfondando porte e finestre. Proteggetevi da visite indesiderate con i serramenti più appropriati.


La qualità decisiva di una finestra in ambito di protezione antieffrazione è data dalla combinazione del profilo finestra, vetro e ferramenta.
Per la classificazione della protezione antieffrazione si è finora proceduto per classi di resistenza. Nel settembre 2011 è stata pubblicata una serie di norme europee antieffrazione.
Secondo la nuova norma (DIN EN 1627) si distingue ora dalla RC 1 N fino alla RC 6, dove RC significa Classe di resistenza (dall’inglese Resistance Class).

La tabella seguente riproduce il tipo di effrazione riconducibile alle classi di resistenza da RC 1 N a RC6 (da WK a WK6).

Prospetto Classi di resistenza RC cioè WK

DIN EN 1627 DIN V ENV 1627 (bis 09/2011) Tempo di resistenza Procedimento
RC 1 N   3 min Componenti di questa classe presentano solamente una protezione di base contro tentativi di rottura con violenza fisica calci e strappi. Le finestre di questa classe vengono realizzate con vetri standard.
RC 2 N WK 2 senza vetro di sicurezza 3 min Qui l’autore dell’effrazione utilizza semplici attrezzi come cacciavite, tenaglie, zeppe, ecc per aprire in modo violento le chiusure. Visto che la rottura del vetro non è contemplata questa classe viene realizzata con vetro standard
RC 2 WK 2 3 min Il tipo di autore dell’effrazione e il procedimento corrispondono alla classe precedente. Tuttavia dalla classe RC2 secondo la norma EN 356 è previsto un vetro di sicurezza.
RC 3 WK 3 5 min L’autore dell’effrazione utilizza inoltre un ulteriore cacciavite e un piede di porco per rompere le chiusure L’autore dell’effrazione utilizza inoltre un ulteriore cacciavite e un piede di porco per rompere le chiusure
RC 4 WK 4 10 min Per lo scasso il malvivente esperto utilizza strumenti di rottura, sega e trapano.
RC 5 WK 5 15 min Qui vengono utilizzate attrezzature elettriche come trapano sega a gattuccio e smerigliatrice ad angolo con un diametro di disco massimo di 125 mm.Qui vengono utilizzate attrezzature elettriche come trapano sega a gattuccio e smerigliatrice ad angolo con un diametro di disco massimo di 125 mm.
RC 6 WK 6 20 min L’unica differenza con la classe precedente è l’introduzione di una smerigliatrice angolare con un diametro disco massimo di 250 mm.
 

Certificati

I nostri profili per serramenti sono certificati RAL e vengono regolarmente sottoposti a controlli di qualità.

Il marchio RAL è ottenuto solo da quei prodotti fabbricati e venduti secondo elevati e precisi criteri di qualità e  sistematicamente controllati da istituti indipendenti (SKZ Süddeutsches Kunstoffzentrum e IFT, istituto per la tecnica della finestra). Lo scopo è garantire una duratura idoneità di utilizzo dei Vostri serramenti di cui essere soddisfatti nel corso dei decenni.

Orari di Apertura al pubblico

 

Show Room di Jesi:

Tutti i pomeriggi dall 15,30 alle 19,30

Sabato Mattina 9,30 - 12,30

 

Show Room di Appignano:

Lunedi-Mercoledi-Venerdi:

                       dalle 17 alle 19,30

Sabato Mattina 9,30 - 12,30

GV SRL

Sede Legale
Via Paladini 25
62010 Appignano (MC)

Show Rooms:

Per la provincia di Ancona

Via Vittorio Veneto, 14

60035 Jesi (AN)

Tel. +39 0731 720220

E-mail info@mondoinfissi.it

Per la provincia di Macerata

Via 4 Novembre, 105

62010 Appignano (MC)

Tel. +39 0733 1871887

E-mail info@mondoinfissi.it

Sede Operativa

Via Sant'Anna, 37

60024 Filottrano (AN)

 

Numeri Mobili:

 

Valentini Jenifer

347.9179682

Ufficio Amministrativo

 

Gasparrini Gianluca

334.3788875

Ufficio Commerciale

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GV Srl Via Paladini 25 62010 Appignano (MC) Partita IVA:01825100439